ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Il fantasma di "Snowden" al Comic Con International

cinema

Il fantasma di "Snowden" al Comic Con International

In partnership con

C’era anche Superman in questi giorni a San Diego, Stati Uniti, e una sfilza di altri supereroi. L’occasione è stato il Comic-Con International, cioè un ulteriore volano che serve ad Hollywood per tenere alti i giri della cinematografia a Stelle e Strisce, l’unica fabbrica internazionale di film che riesce a rivendere con successo anche le schifezze politiche del suo paese.

Cosi’ a San Diego è stato presentato “Snowden”, controverso film diretto da Oliver Stone. Protagonista è Joseph Gordon-Levitt nei panni dell’analista che ha scioccato il mondo intero con la divulgazione delle informazioni segrete raccolte senza autorizzazione sui cittadini americani da parte degli enti di sorveglianza degli USA.

JOSEPH GORDON-LEVITT, attore: “ Sì, c‘è la NSA e si sa come Snowden stava vuotando il sacco ma su Google cosa sta succedendo? E con Facebook? Qualcuno ha appena fatto ad Oliver Stone una domanda su Pokemon Go e Oliver ha detto una cosa pertinente: è il programma a inseguirti ovunque tu vada e quell’informazione non sparisce nell’etere, viene catalogata e poi venduta”.

“Snowden” ha solo sollevato il coperchio del vaso di Pandora mentre il dibattito è ancora in corso sulla leggitimità di accedere a qualsiasi tipo di dato sensibile all’insaputa dei diretti interessati.
“Snowden” è sul grande schermo in America il 16 settembre.

Prossimo Articolo

cinema