This content is not available in your region

Doping: positivi 45 atleti tra Pechino e Londra

Access to the comments Commenti
Di Roberto Alpino
Doping: positivi 45 atleti tra Pechino e Londra

<p>Altri 45 atleti sono risultati positivi a coronamento di nuovi test sui campioni prelevati ai Giochi Olimpici di Pechino 2008 e Londra 2012. </p> <p>La notizia giunge dal Comitato Olimpico Internazionale (<span class="caps">CIO</span>), che vieterà le Olimpiadi di Rio a 30 di essi, che dovevano parteciparvi. </p> <p>A Pechino sono stati rilevati 30 nuovi casi di positività in quattro diversi sport, tra atleti provenienti da 8 Paesi: di questi, 23 si sono piazzati sul podio, vincendo medaglie.</p> <p>I nuovi casi legati alle Olimpiadi di Londra sono invece 15 in due differenti discipline e toccano atleti di 9 Paesi. </p> <iframe src="https://www.facebook.com/plugins/post.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Fphoto.php%3Ffbid%3D109100566137496%26set%3Da.109100599470826.1073741826.100011126585362%26type%3D3&width=500" width="500" height="609" style="border:none;overflow:hidden" scrolling="no" frameborder="0" allowTransparency="true"></iframe> <p>Il bilancio, dopo i nuovi controlli sui campioni di Pechino e Londra, sale così a 98 atleti positivi.</p> <p>In Russia, intanto, Putin annuncia la creazione di una commissione antidoping, con la partecipazione di esperti stranieri.</p>