ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Clima: il 2016 sarà l'anno più caldo della storia

mondo

Clima: il 2016 sarà l'anno più caldo della storia

Pubblicità

Gli sforzi intrapresi finora non bastano, il 2016 batte di nuovo tutti i record e si avvia ad essere l’anno più caldo della storia recente, cioè da quando si hanno dati disponibili, vale a dire 137 anni. Il mese di giugno è stato il quattordicesimo mese di fila a battere i record storici e le proiezioni per la media annuale parlano di nuovi terribili record.

Per il direttore delle ricerche dell’Organizzazione Meteorologica mondiale è una brutta sorpresa:

“Penso che sia difficile dire quanto questo ci abbia sorpresi, e penso che sia soltanto un modo più prudente di dire che abbiamo paura di quello che deve ancora venire. Se abbiamo avuto questa sorpresa quest’anno, quante sorprese dobbiamo ancora aspettarci?”

Appena sei mesi fa si raggiungeva a Parigi uno storico accordo che limitava il surriscaldamento planetario entro i due gradi da qui al 2100, con la speranza di restare entro il grado e mezzo.

Obiettivi che, dati alla mano, sembrano molto difficili da raggiungere:
“Questo rapporto torna a sottolineare l’importanza dell’azione internazionale per combattere il cambiamento climatico”, dice il direttore scientifico di Greenpeace. “Non è qualcosa che si possa continuare a rinviare o mettere da parte aspettando che migliorino le condizioni economiche, bisogna agire ora”.

L’accordo di Parigi è stato approvato da quasi 200 Paesi, dei quali 188 hanno poi presentato anche una roadmap, cioè un progetto cadenzato per le fase di riduzone delle emissioni ad effetto serra. Solo una ventina di Paesi hanno però ratificato l’accordo, finora.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo