ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Armenia: nuovi pesanti scontri a Yerevan

mondo

Armenia: nuovi pesanti scontri a Yerevan

Pubblicità

Nuovi pesanti scontri in Armenia. Nella capitale Yerevan le proteste si legano a una crisi degli ostaggi iniziata domenica, quando una ventina di uomini armati hanno preso d’assalto una stazione di polizia.
5 agenti sono ancora sequestrati. Il gruppo armato chiede il rilascio del loro leader, Jirair Sefilyan, in arresto dallo scorso giugno. Ora la protesta si è estesa e i manifestanti chiedono le dimissioni del governo che considerano corrotto.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo