ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Doping. Putin: 'i colpevoli pagheranno' , ma intanto emette dubbi sul rapporto

mondo

Doping. Putin: 'i colpevoli pagheranno' , ma intanto emette dubbi sul rapporto

Pubblicità

Vladimir Putin si dice pronto ad azzerare i vertici sportivi russi coinvolti in casi di doping, ma lancia anche un avvertimento : è pericoloso mescolare la politica con lo sport.

Per poter mandare i propri atleti a RIo, il presidente russo è pronto a far cadere qualche pesce piccolo, ma si mostra quanto meno dubbioso sui risultati del rapporto internazionale e chiede all’agenzia antidoping di fornire a Mosca una relazione obiettiva, dettagliata e basata sui fatti in modo che gli inquirenti russi possano procedere alla loro inchiesta.

La popolazione sembra concordare.Due giovani intervistati a Mosca:

È strano che si parli solo dei russi per il doping, guardate che succede in altri paesi: ogni due atleti ce n‘è uno che è pizzicato a usare steroidi, poi però nessuno viene escluso. Tutto è connesso con la politica.

Nello sport, se fosse possibile ottenere risultati senza doping, naturalmente sarebbe meglio. Ma è possibile al giorno d’oggi? questa è la vera domanda.

La linea del Cremlino sarebbe qesta: il movimento olimpico, simbolo di unità, rischia una scissione a causa della nuova guerra fredda che vogliono imporre alla Russia attraverso lo sport.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo