ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Reazioni a Nizza all'indomani dell'attentato

Gli abitanti sotto shock

Lettura in corso:

Reazioni a Nizza all'indomani dell'attentato

Dimensioni di testo Aa Aa

A bordo del camion usato per l’attacco di Nizza sono stati trovati patente, carta di credito e cellulare dell’attentatore.

allviews Created with Sketch. Point of view

"La Francia non sembra più un luogo sicuro"

Milos cittadino serbo residente a Nizza

Si sa che è un franco-tunisino con piccoli precedenti non legati al terrorismo, ma la sua identità non è stata ancora rivelata.

Le reazioni, a Nizza, all’indomani dell’azione, esprimono lo sgomento della popolazione:

Sono veramente scioccato – dice un uomo – Ieri ho sentito dei rumori, mi sono detto: è una rissa, mai avrei pensato a una cosa del genere. Abito in centro storico e questa mattina sono sotto shock.

E un giovane straniero aggiunge:

Sembra che la Francia non sia più un luogo sicuro. Sono arrivato un paio di mesi fa per lavoro. Nizza non è una grande città, non attira molto l’attenzione, dunque se diventa un obiettivo, qualunque luogo può esserlo.

La Francia è stata colpita in una giornata simbolica, la festa nazionale e, in piena estate, in un luogo simbolico Nizza, principale località della Costa azzurra, la città dove è nato il turismo balneare francese.