This content is not available in your region

Attacco di Nizza: parlano i feriti dimessi dagli ospedali

Access to the comments Commenti
Di Lilia Rotoloni
Attacco di Nizza: parlano i feriti dimessi dagli ospedali

<p>Ci sono decine di feriti ancora in ospedale dopo l’attacco di Nizza. Ûna ventina in gravissime condizioni, altri con ferite lievi e che, lasciando l’ospedale, possono parlare di quello che hanno visto sulla Promenade des anglais, come il giovane <strong>Karim</strong> : </p> <p>_C’era tanta gente per terra, tantissima. Io cercavo di non guardare, non volevo vedere, era troppo doloroso, troppo doloroso. <br /> C’era dappertutto gente insanguinata che piangeva, è tutto così triste…_ </p> <p><strong>Andy</strong>, turista britannico è un altro testimone oculare, è rimasto incolume:</p> <p><em>Camminavo nella direzione da cui veniva il camion, ho preso una strada laterale. Ho sentito il rumore di un impatto e gente che urlava. Poi persone che correndo mi hanno soprassato, allora mi sono messo a correre anch’io. Mia moglie è stata presa dal panico per questo ci siamo messi a correre. Il nostro appartamento era dietro l’angolo, alla strada successiva. Abbiamo sentito le sirene per tutta la serata. La gente correva, c’erano soldati in fondo alla strada che imedivano a tutti di avvicinarsi. Abbiamo visto scene davvero strazianti.</em> </p> <blockquote class="twitter-tweet" data-lang="fr"><p lang="it" dir="ltr">A quanto pare al Gaslini hanno bisogno di sangue, stanno arrivando 30 bambini feriti a Nizza.</p>— AriannaSpada (@AriannaSpada) <a href="https://twitter.com/AriannaSpada/status/753914905359556608">15 juillet 2016</a></blockquote> <script async src="//platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script> <blockquote class="twitter-tweet" data-lang="fr"><p lang="it" dir="ltr">L’imam di <a href="https://twitter.com/hashtag/Nizza?src=hash">#Nizza</a>: “L’autore della strage peggio di un animale” <a href="https://t.co/9HuETrqEqd">https://t.co/9HuETrqEqd</a> <a href="https://twitter.com/fraschianchi"><code>fraschianchi</a> <a href="https://twitter.com/hashtag/prayfornice?src=hash">#prayfornice</a> <a href="https://t.co/0VHOrkaOvx">pic.twitter.com/0VHOrkaOvx</a></p>&mdash; La Stampa (</code>LaStampa) <a href="https://twitter.com/LaStampa/status/753914908488720384">15 juillet 2016</a></blockquote> <script async src="//platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script>