ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Pamplona: la festa con i tori si chiude con dodici feriti, protestano gli animalisti

mondo

Pamplona: la festa con i tori si chiude con dodici feriti, protestano gli animalisti

Pubblicità

In Spagna a Pamplona si chiude con dodici persone ferite la festa con i tori resa famosa da Ernest Hemingway. Nel tradizionale festival di San Firmino ci sono stati momenti di tensione e paura quando alcuni tori sono finiti addosso a numerosi partecipanti scivolati o caduti in terra, gli uni addosso agli altri. Un migliaio hanno partecipato e sfidato le incornate, due minuti e 20 secondi circa di una corsa ad alto tasso di adrenalina.

Quest’anno la festa è stata segnata anche da diversi casi di abusi sessuali contro le donne, quindici persone sono state arrestate. Le autorità locali nel corso degli anni hanno aumentato la vigilanza a causa dei numerosi atti di aggressione nei confronti delle donne che si verificano durante le feste. “Pamplona un bagno di sangue per i tori”, recitano i cartelli degli animalisti che hanno protestato nudi e con le corna in testa per poi cospargersi di sangue finto per dire no alla mattanza dei tori che ogni anno accompagna la festa.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo