ULTIM'ORA

Lettura in corso:

UK: cambio della guardia al 10 di Downing Street

mondo

UK: cambio della guardia al 10 di Downing Street

Pubblicità

Cambio della guardia con consegna delle chiavi del numero 10 di Downing Street, dove oggi si è tenuto l’ultimo consiglio dei ministri dell’era Cameron. Per uno che va, David Cameron appunto, una che arriva, Theresa May che di Cameron è stata il ministro dell’Interno per 6 anni.

Il leader della House of Commos, nonchè braccio destro della May, Chris Grayling, ha spiegato che il nuovo premier è ben conscia di quello che la attende: “Sarà consapevole dell’esigenza di riunire il partito e formerà una squadra che andrà bene per il Paese. Non sarà una sfida da poco, ma questo è quello che fa un primo ministro e sono certo che questo sarà quello che vedremo nelle prossime 48 ore, anche perchè solo allora sarà davvero primo ministro”.

Insomma, una sfida dopo l’altra per la May: prima quella di formare una squadra di governo efficace. E l’atra della stessa importanza: la gestione della Brexit, questione sulla quale è tornata oggi il cancelliere tedesco, Angela Merkel: “Il compito del nuovo primo ministro che assumerà l’incarico nelle prossime ore sarà quello di fare chiarezza su quale tipo di relazione la Gran Bretagna vuole costruire con l’Unione Europea. Solo dalla Germania esportiamo 800mila auto in Gran Bretagna ogni anno. E ogni stato membro ha lo stesso obiettivo. condurremo i negoziati in modo da ridurre l’impatto per tutti”.

Il dimissionario Cameron terrà in mattinata l’ultima sessione di domande al Parlamento di Londra in qualità di primo ministro. Poi, come da tradizione, andrà a Buckingham Palace dalla Regina per rassegnare ufficialmente le dimissioni. A quel punto anche la May sarà ricevuta da sua Maestà che le conferirà l’incarico di formare il nuovo governo.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo