ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Silk Way Rally: Despres si riporta al comando, gara compromessa per Peterhansel

Sport

Silk Way Rally: Despres si riporta al comando, gara compromessa per Peterhansel

Pubblicità

Cyril Despres si è riportato al comando del Silk Way Rally al termine della quinta tappa da Astana a Balkash, la più lunga della corsa con i suoi 568 chilometri di speciale.

5 ore, 37 minuti e 32 secondi il tempo del francese, che si è subito riscattato dopo l’incidente che l’aveva rallentato 24 ore prima. Per Despres si tratta della seconda vittoria di tappa. Alle spalle del francese si è piazzato il saudita Al Rahji, che ora è terzo nella generale a 14’38” da Despres.

Gara compromessa per Stephane Peterhansel, coinvolto in uno spettacolare incidente: la macchina del francese si è ribaltata più volte, per fortuna senza conseguenze per i due componenti dell’equipaggio. Peterhansel, che guidava la generale dopo la quarta frazione, è precipitato a oltre sei ore dal leader. Quinto tempo per Sebastien Loeb, secondo nella generale con un ritardo di 14’22” .

Tra i camion il successo di tappa è andato all’olandese Martin Van den Brink in 5 ore, 46 minuti e 57 secondi. Secondo posto per il russo Nikolaev, che ora guida la generale con 11 minuti e 42 secondi di vantaggio proprio su Van den Brink.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo