ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Romania, smantellata rete criminale: schiavizzavano adulti e ragazzi disabili

mondo

Romania, smantellata rete criminale: schiavizzavano adulti e ragazzi disabili

Pubblicità

Rapiti, incatenati, frustati, nutriti con scarti di cibo e costretti al lavoro manuale o a combattere tra loro per intrattenimento. 40 tra uomini e ragazzi, con disabilità fisiche e mentali sono stati tenuti in un regime di vera e propria schiavitù per un periodo di otto anni. E’ successo a Bervoiesti, area rurale della Romania del centro sud. Le autorità sono riuscite a smantellare una rete costituita da una novantina di persone, tutte in qualche modo legate alla stessa famiglia di criminali, grazie ad un raid a cui hanno partecipato 160 poliziotti. Sequestrati 50mila euro, oro e diversi furgoncini.Le indagini intanto continuano: gli inquirenti sono infatti convinti che ci siano situazioni simili in altri centri del Paese.Secondo Walk Free Foundation, una ong che lotta contro lo schiavismo, almeno 46 milioni di persone sono ridotte in schivitù in 167 Paesi del mondo.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo