ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Blink-182, il ritorno con "California"

Cult

Blink-182, il ritorno con "California"

In partnership con

California è il nuovo lavoro dei Blink-182 è uscito il 1° luglio e rappresenta l’inizio della nuova era del gruppo: si tratta del primo album senza Tom Delonge, ex cantante e fondatore del gruppo. Agli storici membri Mark Hoppus (basso e voce) e Travis Barker (batteria) si è aggiunto Matt Skiba, già cantante della band emo-punk Alkanine Trio.

“Non avevamo pensato di scrivere una lettera d’amore alla California – racconta Mark Hoppus – ma mentre stavamo registrando ci siamo ritrovati a fare riferimento a cose così specifiche, persino brand californiane che abbiamo ascoltato crescendo, città specifiche o addirittura strade. Quando eravamo quasi alla fine della registrazione e cercavamo un nome per questo lavoro, è venuto fuori “California” e ci è sembrato azzeccato, perché esprime questa energia, speranza ed ambizione con un risvolto amaro ed è ciò che si sente in questo disco”.

Il singolo “Born to Death” ha anticipato l’uscita dell’album.

“Questo album mi sembra molto completo – continua Hoppus – ha tutto ciò che ci deve essere in un lavoro dei Blink 182. Una sonorità veloce, aggressiva e vivace. Sento che è un lavoro completo e sono molto orgoglioso di tutto ciò che ci abbiamo messo dentro”.

Prossimo Articolo