ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nato: "Restiamo in Afghanistan" (J. Stoltenberg)

La Nato in Afghanistan oltre il 2016.

Lettura in corso:

Nato: "Restiamo in Afghanistan" (J. Stoltenberg)

Dimensioni di testo Aa Aa

La Nato in Afghanistan oltre il 2016. È una delle notizie del vertice che si tiene a Varsavia, in Polonia. A comunicarla il segretario generale Jens Stoltenberg che ci ha tenuto a ringraziare Turchia, Italia e Germania per il loro forte impegno nel Paese che resta da anni in bilico fra una totale radicalizzazione e una normalizzazione dei rapporti con i talebani.

Roma, il 30 ottobre 2015 aveva annunciato che l’Italia non solo sarebbe rimasta in Afghanistan ma che avrebbe rafforzato anche la sua presenza, non riducendo il contingente.

Stoltenberg ha anche ringraziato i partner statunitensi: “il presidente Obama ha preso una decisione importante a livello della presenza truppe. Ringraziamo anche Italia, Germania e Turchia che contribuiscono in modo decisivo alla missione”

L’Italia è presente nel Paese con circa 700 uomini e il loro lavoro nel Paese si è intensificato vista la parziale partenza del contingente spagnolo dedicato alla Force protection. Un’operazione sempre più pericolosa vista la scelta stragista degli uomini in nero di Daesh.