ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Euro 2016: i quarti esaltano i francesi, per gli islandesi è comunque festa

mondo

Euro 2016: i quarti esaltano i francesi, per gli islandesi è comunque festa

Pubblicità

Non c‘è stato bisogno nemmeno di attendere il fischio finale. Il rotondo risultato del primo tempo aveva già fatto partire cori ed esultanze.

Alla fine il rotondo 5 a 2 della Francia sull’Islanda esalta i tifosi, che vedono una squadra in crescita approdare alla sfida contro la Germania campione del mondo.

Nella fan zone di Parigi, sotto la Torre Eiffel, un ragazzo dà il suo parere sul match: “è stata una gran partita, davvero magnifica. Abbiamo visto molti più gol che nelle precedenti. Sono davvero molto contento per la Francia…perché siamo in semifinale!”

“Grande partita” gli fa eco una ragazza. “Sono veramente contenta di essere qui. Abbiamo visto bel gioco e tanti gol. E poi siamo in semifinale. Davvero grande”.

Onore anche ai vinti. Favola interrotta che resta la più bella sorpresa di questi Europei.

Una ragazzina reduce dalla partita dice “penso che vada bene così, perché nessuno si aspettava davvero di andare così lontano. È come una vittoria, siamo tutti contenti”.

E non c‘è da dubitare che Gunnarson e compagni saranno accolti come eroi al ritorno in quella piccola patria che idealmente tutta ha spinto la squadra.

Una imponente donna, che ha assistito alla partita assieme a migliaia di connazionali a Reykjavik dice la sua sull’esito di questi campionati europei: “pazzesco. Sono davvero orgogliosa della squadra. Ha giocato bene, anche se abbiamo perso. Non importa. Siamo nei primi 8, non importa se quinti, sesti, settimi o ottavi”.

A livello di simpatia, non c‘è dubbio che l’Islanda rimarrà la prima di questo torneo francese per molti cuori, sparsi in tutta Europa.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo