ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Accordo fra BMW e Intel per l'auto a guida autonoma. La prima nel 2021

società

Accordo fra BMW e Intel per l'auto a guida autonoma. La prima nel 2021

Pubblicità

Un sodalizio fra giganti per accelerare nella ricerca e tagliare il traguardo della produzione dell’auto a guida autonoma nel 2021. È in vista di questo obiettivo che il colosso dell’auto BMW e quello dei microchip Intel hanno siglato un accordo, in partnership con l’israeliana Mobileye.

Dal matrimonio dovrebbe anzitutto vedere la luce la iNext, modello che si iscrive nella discendenza delle attuali BMW i3 e i8. Intel spera nell’accordo per rilanciarsi in un settore come quello dell’automotive, in cui finora ha faticato a ritagliarsi un ruolo da protagonista.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo