ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Turchia: 27 finora i fermi dopo l'attentato, 13 davanti al giudice

mondo

Turchia: 27 finora i fermi dopo l'attentato, 13 davanti al giudice

Pubblicità

Altri tre fermi in Turchia, dopo l’attentato all’aeroporto Atatürk di Istanbul, cha ha causato 45 vittime, secondo l’ultimo bilancio. Un bambino giordano è morto in ospedale, dove si trovano ancora decine di feriti.
I fermati sono 27 in totale, una retata che non è detto porti gli inquirenti a seguire una pista precisa: sarà il giudice a decidere nelle prossime ore sulla convalida del fermo per tredici persone, gli altri restano in custodia e compariranno davanti al giudice nei prossimi giorni. Dei fermati, una quindicina sono stranieri.

Era stato lo stesso presidente Erdogan, durante la visita al memoriale realizzato nell’aeroporto Atatürk, a dire che la pista più probabile porta all’Isis. Il gruppo però non ha finora rivendicato l’attentato.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo