ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Vueling: ancora caos tra Spagna e Italia, ENAC convoca i vertici

mondo

Vueling: ancora caos tra Spagna e Italia, ENAC convoca i vertici

Pubblicità

È caos nella compagnia Vueling, proprio in apertura della stagione estiva: la low cost spagnola ha tra l’altro un nuovo presidente e un nuovo amministratore delegato da fine febbraio, senza apparenti risultati sulla gestione.
All’aeroporto di Barcellona si susseguono i rinvii improvvisi, senza informazione adeguata. Intervistati in tarda mattinata, i passeggeri sono nervosi:

“Siamo arrivate qui presto e ci hanno detto sul posto che il nostro volo era stato cancellato”.
“Siamo qui dalle quattro di mattina, questa è mancanza di rispetto”.
“È una vergogna, lasciano tutta questa gente senza niente, senza aiuto. Siamo qui da cinque ore e adesso ci dicono che non si vola, dobbiamo tornare domani”.

Scene simili anche in Italia, in particolare a Roma e Palermo, dopo i ritardi in questi giorni hanno toccato le undici ore. L’ENAC ha convocato i vertici della compagnia per lunedì. L’anno scorso, per il caos agostano a Fiumicino, Vueling fu minacciata anche di sospensione della licenza.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

traduzione automatica

Prossimo Articolo