ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Assad, "Siria mantiene contatti indiretti con Europa e Stati Uniti"

mondo

Assad, "Siria mantiene contatti indiretti con Europa e Stati Uniti"

Pubblicità

La Siria mantiene contatti indiretti con Europa e Stati Uniti. Parola di Bashar al Assad. In un’intervista a un’emittente australiana, il presidente siriano si dice anche favorevole ai colloqui con le opposizioni, ma a Ginevra – aggiunge – “sono mancati i principi base per ottenere risultati”.

“Qui si svela il doppio standard dell’Occidente – sostiene Assad – Ci attaccano politicamente e poi inviano i loro funzionari a trattare con noi in segreto, specialmente i servizi, compresi quelli del suo governo, quello australiano. Fanno tutti così. Non vogliono far arrabbiare gli Stati Uniti e quindi, la maggior parte dei funzionari occidentali ripete quello che gli Stati Uniti vogliono che si dica. Questa è la realtà”.

L’intervista di Assad arriva in contemporanea con alcune importanti sconfitte sul campo. I ribelli siriani hanno sottratto alle forze del regime il controllo di una località strategica a nord della città costiera di Latakia. Mentre vicino Damasco, un pilota dell’aviazione siriana è stato catturato dai ribelli islamisti, anche se il regime parla di un incidente dovuto a un problema tecnico.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo