ULTIM'ORA

Lettura in corso:

USA: inchiesta su 25.000 auto Tesla, dopo incidente con pilota automatico

mondo

USA: inchiesta su 25.000 auto Tesla, dopo incidente con pilota automatico

Pubblicità

L’autorità statunitense per la sicurezza stradale ha aperto un’inchiesta su 25.000 autovetture Tesla S, dopo il primo incidente mortale in modalità pilota automatico.
L’auto si era schiantata nel maggio scorso contro un autorimorchio, a un incrocio di Willinston, in Florida.

Ironia della sorte, il morto è Joshua Brown, grande fan del pilota automatico e noto al web per averne tessuto le lodi in un video in cui descriveva un incidente praticamente identico, dal quale si era salvato grazie al pilota automatico della sua Tesla S. Che si è invece rivelato inutile nell’incidente di poco successivo.

L’autista del camion ha detto di non averlo visto, e che l’auto andava molto veloce. Il camion era bianco, in controluce e probabilmente il sistema automatico non ne aveva rilevato la presenza. D’altra parte il costruttore aveva sempre sottolineato la necessità di una vigilanza da parte del conducente anche in modalità pilota automatico, proprio perché il sistema non può essere considerato perfetto. Quanto fosse imperfetto al momento dell’incidente, e quanto lo sia sui veicoli in circolazione, è quello che vogliono verificare ora le autorità statunitensi.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo