ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Austria: elezioni annullate, si deve tornare alle urne

mondo

Austria: elezioni annullate, si deve tornare alle urne

Pubblicità

In Austria le elezioni presidenziali dello scorso 22 maggio sono state annullate per irregolarità. La decisione è stata presa dalla Corte costituzionale che ha accolto il ricorso presentato dal partito di estrema destra austriaco Fpo che aveva contestato la vittoria per un soffio del verde Alexander Van Der Bellen, che aveva prevalso su Norbert Hofer con il 50,3% dei voti. È la prima volta che viene annullato un ballottaggio in Austria. Le anomalie riguardano le tempistiche dello spoglio: i voti arrivati via posta sono stati aperti già la domenica sera, mentre per legge sarebbero dovuti essere scrutinati solo la mattina del lunedì. “Le elezioni sono il fondamento della nostra democrazia e il nostro compito è di garantirne la regolarità” , ha detto il presidente della Corte, Gehrart Holzinger. Si potrebbe tornare alle urne il 25 settembre o il 2 ottobre.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo