ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Dacca, l'Isil assalta un ristorante: 20 ostaggi, forse coinvolti italiani

ULTIM'ORA

mondo

Dacca, l'Isil assalta un ristorante: 20 ostaggi, forse coinvolti italiani

Pubblicità

L’attacco a Dacca porta la firma dell’Isil. L’autoproclamato Stato islamico ha rivendicato l’assalto al ristorante Holey Artisan Bakery nella capitale del Bangladesh dove un commando armato tiene in ostaggio almeno 20 civili, soprattutto stranieri. Lo riferisce Amaq, l’agenzia di stampa del Califfato. L’Unità di crisi della Farnesina non esclude che ci possano essere italiani tra gli ostaggi. Secondo i media locali le vittime sarebbero almeno quattro e una quarantina i feriti. L’agenzia dell’Isil parla invece di venti morti. India Today scrive che ci sono due italiani tra le vittime ma la notizia non è stata confermata dalla Farnesina. Il ristorante Holey Artisan Bakery si trova nel cuore del quartiere diplomatico di Gulshan, a 200 metri di distanza dall’Ambasciata d’Italia a Dacca. Un panettiere italiano che lavora nel locale è riuscito a fuggire. Secondo i testimoni, prima di entrare in azione i terroristi hanno gridato “Allah Akbar”.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo