ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Iraq: distrutta una colonna militare dell'Isil, decine di jihadisti uccisi

mondo

Iraq: distrutta una colonna militare dell'Isil, decine di jihadisti uccisi

Pubblicità

Stavano scappando da un ‘offensiva del governo regolare iracheno. Almeno duecento cinquanta combattenti dell’Isil sono rimasti uccisi in un raid aereo statunitense vicino a Falluja. La colonna militare del sedicente Stato islamico comportava alcune decine di veicoli.

Il comandante dellaviazione irachena Hamid Atiya Al-Maliki ha detto:

Abbiamo distrutto più di 138 veicoli e ucciso tutti quelli che erano a bordo. I sopravvissuti hanno lasciato sul posto i morti e preso con loro alcuni feriti. Con questa operazione abbiamo spezzato la schiena al terrorismo.

I jihadisti in fuga si stavano probabilmente dirigendo verso una zona vicina al confine con la Siria e ancora sotto il controllo dell’Isil.

Dopo due anni di occupazione da parte degli estremisti islamici armati le truppe regolari irachene hanno ripreso il controllo di Falluja domenica. L’offensiva per liberare la città vicina a Baghdad era durata cinque settimane.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo