ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Russia: embargo dei prodotto alimentari europei prolungato fino alla fine del 2017

mondo

Russia: embargo dei prodotto alimentari europei prolungato fino alla fine del 2017

Pubblicità

In Russia l’embargo nei confronti dei prodotti alimentari europei e occidentali resta fino al 31 dicembre 2017: lo ha deciso il presidente russo Vladimir Putin. La misura era stata messa in campo ad agosto del 2014 dopo le sanzioni applicate da Stati Uniti ed Unione Europea in seguito all’annessione illegale della Crimea. Sanzioni che il Consiglio dell’Unione Europea ha deciso di prolungare fino al 23 giugno 2017. In Russia l’embargo ha colpito in modo particolare l’agroalimentare: sono oltre 50 le categorie di prodotti banditi tra i quali quelli caseari e ortofrutticoli, carne e salumi, pesce e derivati. Le imprese italiane in due anni hanno perso circa 500 milioni di euro. L’embargo ha favorito, inoltre la nascita di un mercato della contraffazione del made in Italy.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo