ULTIM'ORA

Lettura in corso:

David Cameron alla Camera dei Comuni: "Serve tempo per uscire dall'Ue"

mondo

David Cameron alla Camera dei Comuni: "Serve tempo per uscire dall'Ue"

Pubblicità

È tempo di domande alla Camera dei Comuni per il premier britannico David Cameron di ritorno da Bruxelles dove si è svolto il primo Consiglio post Brexit. Il Parlamento europeo ha approvato la mozione che chiede l’avvio delle procedure di uscita del Regno Unito. Cameron ha ribadito che serve tempo per un “divorzio il più possibile costruttivo” dall’Unione Europea.

“Sulla tempista dell’articolo 50, al contrario di quello che alcuni si aspettavano, non c‘è stata una grande spinta affinché il Regno Unito lo attivi immediatamente. Ci sono state una o due voci che lo chiedevano, ma i colleghi concordavano sul fatto che abbiamo bisogno di tempo per avere questo diritto. Hanno detto che non escludono che si saranno delle discussioni tra il nuovo primo ministro e suoi partner e le istituzioni’‘, ha detto Cameron.

Non si placa la bufera all’interno del partito laburista. Jeremy Corbyn, sfiduciato a larga maggioranza, ha bacchettato pesantemente Cameron durante il question time:

“Oggi abbiamo il dovere di ridisegnare, ricostruire un economia per il nostro futuro, un’economia che protegga i diritti sociali, il lavoro, per dare un paese prospero a tutti i suoi cittadini. A tal fine, esorto il Primo Ministro e colui che gli succederà a mettere in campo un piano chiaro di investimento economico e a non fare altre misure di austerità e tagli nei servizi pubblici”, ha detto Corbyn.

Il primo ministro uscente David Cameron ha invitato il leader dell’opposizione laburista Jeremy Corbyn a lasciare: “Potrebbe essere nell’interesse del mio partito che lei resti, ma non è nell’interesse nazionale e quindi dico: Per amor del cielo, si dimetta’‘.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo