ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Post Brexit,al via la due giorni di riunione tra i leader Ue a Bruxelles

Redazione di Bruxelles

Post Brexit,al via la due giorni di riunione tra i leader Ue a Bruxelles

Pubblicità

E’ probabilmente l’ultimo vertice europeo di David Cameron, quello che si è appena aperto a Bruxelles. Una riunione programmata da tempo, ma che arriva in un momento difficile per l’Unione. Al centro della due giorni di lavoro la reazione al voto britannico sulla Brexit.

“Mentre ci avviamo a lasciare l’Unione europea dobbiamo mantenere la calma e non voltare le nostre spalle al resto dei Paesi europei. Sono nostri amici, alleati e partner. E mi auguro davvero di poter vedere in futuro che i due Paesi mantengano una relazione forte” ha dichiarato David Cameron all’arrivo a Bruxelles.

Se Londra temporeggia l’Europa chiede a gran voce l’avvio in tempi veloci del divorzio. Bruxelles e le altre capitali cercano in tutti i modi di evitare uno stallo che potrebbe avere conseguenze negative sull’economia britannica, ma anche europea. “L’Europa è pronta ad avviare il divorzio anche oggi. Senza entusiasmo, sia chiaro. Vorrei sottolineare, però, che senza una richiesta chiara da parte del Regno Unito non sarà possibile avviare nessun tipo di negoziato sulle nostre relazioni future” ripete il Presidente del Consiglio Ue Donald Tusk.

Dal Presidente del Consiglio europeo Tusk è arrivata anche la smentita a un possibile incontro con la leader scozzese Nicola Sturgeon. “Sarebbe
inappropriato” ha definito Tusk,

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo

Redazione di Bruxelles