ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Turchia, legali tedesche denunciano Erdogan: crimini di guerra a Cizre

mondo

Turchia, legali tedesche denunciano Erdogan: crimini di guerra a Cizre

Pubblicità

Due legali tedesche hanno sporto denuncia presso la procura federale della Corte di Karlsruhe contro il presidente turco Recep Tayyip Erdogan per “crimini di guerra e contro l’umanità” commessi a Cizre, città a maggioranza curda.
Le due avvocatesse, Britta Eder e Petra Dervishaj, rappresentano i familiari di due curdi e un parlamentare del partito HDP uccisi nella città del Sudest del Paese. La denuncia è sostenuta da diversi deputati della Linke e da ong in difesa dei diritti dell’uomo.
“Un dovere morale per noi – sostengono- denunciare questi crimini di guerra commessi sistematicamente in Turchia”. Si tratta in particolare di 178 persone, che si erano rifugiate in delle cantine per sfuggire i raid aerei turchi, e poi uccise, i loro corpi rinvenuti bruciati.
La denuncia è indirizzata anche ad alcuni altri responsabili turchi, come l’ex primo ministro Ahmet Davutoglu, secondo quanto riportano i media tedeschi.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo