ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Brexit, frattura generazionale: giovani in piazza per l'Europa

mondo

Brexit, frattura generazionale: giovani in piazza per l'Europa

Pubblicità

Il verdetto del referendum non è piaciuto ai giovani scozzesi che manifestano ad Edimburgo. Le proteste si sono moltiplicate nel Paese che ha espresso la volontà netta di restare nell’Unione europea con il 62% delle voti.

A Londra centinaia di giovani si sono riuniti per protestare contro l’uscita del Regno Unito dall’Unione europea e per esprimere solidarietà ai rifugiati. Beatrice Bowles, studentessa di 22 anni spiega:

“La Brexit potrebbe portare alla disintegrazione dell’Unione europea e altri Paesi potrebbero seguire l’esempio. Siamo molto tristi per le opportunità che avevamo di vivere e lavorare all’estero e che non abbiamo più”.

L’esito del voto ha rivelato una frattura generazionale enorme: con i giovani fino a 24 anni cresciuti in seno all’Unione europea che vogliono restarci, in netta contrapposizione con i connazionali più anziani.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo