ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Brexit, le reazioni dei leader europei di estrema destra

L’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea è stata fonte di ispirazione per molti leader di estrema destra i quali, ad esempio in Francia e Paesi Bassi, già pensano di indire il proprio…

Lettura in corso:

Brexit, le reazioni dei leader europei di estrema destra

Dimensioni di testo Aa Aa

L’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea è stata fonte di ispirazione per molti leader di estrema destra i quali, ad esempio in Francia e Paesi Bassi, già pensano di indire il proprio referendum.

“Per tutti i patrioti, per tutti coloro che amano la libertà questo è un giorno di gioia – afferma Marine Le Pen, leader di Front National -: non è l’Europa, che è morta, ma l’Unione Europea ad essere scossa, è una rinascita delle Nazioni che hanno bisogno di costruire tra loro un nuovo progetto europeo, quello della cooperazione”.

“Una fantastica giornata, davvero storica – dice invece il fondatore del partito per la Libertà olandese, Wilders -, il popolo britannico ha sconfitto l‘élite politica a Bruxelles ed a Londra. Il Regno Unito ora torna ad essere una Nazione sovrana, sono molto invidioso e sto cercando di ottenere il medesimo risultato entro il prossimo anno”.

“Dopo gli inglesi – sentenzia infine Matteo Salvini, Lega Nord -, sarà la volta di Olanda, Francia ed altri Paesi europei, la Lega offre all’Italia la possibilità di non essere l’ultima ruota del carro”.