ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Brexit, Banca d'Inghilterra si dice pronta a fornire 250 miliardi di sterline

mondo

Brexit, Banca d'Inghilterra si dice pronta a fornire 250 miliardi di sterline

Pubblicità

Sul fronte-Brexit, non si è fatta attendere la reazione del presidente della Banca d’Inghilterra, Mark Carney.

“Siamo ben preparati per questo avvenimento – dice -, il Tesoro e la Banca d’Inghilterra si sono impegnati a prevedere dei piani d’emergenza. La Banca non esiterà a prendere ulteriori misure, come richiesto dai mercati, per far fronte al progresso dell’economia britannica. Al fine di sostenere il regolare funzionamento dei mercati, siamo pronti a fornire più di 250 miliardi di sterline di liquidità. La Banca d’Inghilterra è anche in grado di fornire liquidità in valuta estera, se necessario”.

La sterlina, intanto, precipita al livello più basso dal 1985, mentre anche Banca Centrale Europea e Federal Reserve si dichiarano pronte a intervenire.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo