ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Erdogan accusa l'Ue di non rispettare i patti sui visti

mondo

Erdogan accusa l'Ue di non rispettare i patti sui visti

Pubblicità

La Turchia potrebbe indire un referendum per far decidere agli elettori se continuare o meno i negoziati per l’adesione all’Unione europea.

La consultazione elettorale sulla Brexit dà delle idee al presidente turco Recep Tayyip Erdogan che accusa Bruxelles di non rispettare l’accordo sull’immigrazione:

_Ehi, Unione europea, tu non ci vuoi perché siamo quasi tutti musulmani!
La questione dei visti mostra come sei inaffidabile, abbiamo fatto un accordo con te, Unione europea, è tutto scritto ma tu non mantieni le promesse. Questo è il tuo lato brutto. Quando Erdogan lo fa vedere a tutti diventi matta. Ecco perché stai pianificando di farla finita con Erdogan!_

Il riferimento è all’accordo sottoscritto con Bruxelles che aveva chiesto aiuto ad Ankara per regolare il flusso migratorio in Europa. La Turchia aveva ricevuto un grosso assegno e la promessa della liberalizzazione dei visti per i viaggiatori turchi nell’ambito dell’Unione.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo