ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Domani il referendum sulla Brexit: Farage preannuncia un 'independence day'

mondo

Domani il referendum sulla Brexit: Farage preannuncia un 'independence day'

Pubblicità

Per Boris Johnson l’Unione europea è un ospite che ha approfittato troppo tempo del Regno unito. L’ex sindaco conservatore di Londra, campione della Brexit, è andato ad annusare il pesce venduto a Billingsgate, uno dei più famosi e rinomati mercati ittici del paese per lanciare il suo ultimo messaggio elettorale:

È la nostra ultima possibilità per risolvere la faccenda, per riprendere il controllo. Se non votiamo per la Brexit, rimarremo chiusi in macchina seduti dietro, mentre qualcuno, che forse non parla neanche bene inglese, guida in modo incerto in una direzione in cui non vogliamo andare.

‘voglio passaporto e bandiera britannici’

E il leader populista euroscettico Nigel Farage spera che il giorno del voto sia ricordato come l’Independence day della Gran Bretagna, preannunciando che la Danimarca e i Paesi bassi prenderanno la stessa strada:

Smettiamola con le finzioni sul progetto europeo. Hanno un inno, stanno costruendo un esercito, hanno già una forza di polizia e ovviamente hanno anche una bandiera. E alla fine della giornata di domani, gli elettori avranno preso una decisione: qual è la nostra bandiera? Io voglio che ci teniamo un passaporto britannico e una bandiera britannica.

Molti governi europei, fra loro quello italiano, hanno invitato i britannici a restare nell’Unione. Appelli più che pressanti, si vedrà se gli elettori li prenderanno come l’ingerenza di troppo oppure se seguiranno il consiglio.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo