ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Veglia a Orlando a una settimana dalla strage del Pulse

mondo

Veglia a Orlando a una settimana dalla strage del Pulse

Pubblicità

A una settimana dalla strage di Orlando, in Florida, centinaia di persone rendono omaggio alle vittime del Pulse, il club gay in cui hanno trovato la morte 49 persone.

Un omaggio reso mentre Loretta Lynch, Ministro della Giustizia americano, annuncia che saranno presto rese pubbliche parte delle telefonate che il killer Omar Mateen ha effettuato durante l’attentato. “L’obiettivo è rendere note le informazioni affinchè la gente possa capire” ha detto Lynch.

Ad Orlando si è tenuta inoltre una veglia di preghiera cui hanno preso parte centinaia di persone, vicine alla comunità omosessuale colpita dalla furia omicida di Mateen che ha rivendicato la propria appartenenza all’Isis. Elemento su cui l’Fbi continua ad indagare, con interrogatori che si stanno estendendo ad alcuni dei fedeli della moschea frequentata dall’autore della strage.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo