ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Nba: i Cavs sono vivi, Warriors travolti in gara-3

Sport

Nba: i Cavs sono vivi, Warriors travolti in gara-3

Pubblicità

Cleveland è ancora viva. I Cavs vincono gara 3 delle finali Nba davanti al proprio pubblico dominando una versione insolitamente dimessa dei Warriors. 120-90 il risultato finale di una gara mai in discussione e serie riaperta: Golden State conduce ora 2-1.

Cleveland non risente dell’assenza di Kevin Love, costretto a fermarsi dopo la commozione cerebrale rimediata in gara 2. A suonare la carica è LeBron James: il numero 23 mette a referto 32 punti, 11 rimbalzi e 6 assist. Non è da meno Kyrie Irving, autore di 30 punti. Importante anche il contributo di J.R. Smith (20 punti con 5 su 10 dall’arco) e di Tristan Thompson (14 punti e 13 rimbalzi).

Serata da dimenticare per Steph Curry: 19 i punti realizzati dall’MVP delle ultime due stagioni, con un modesto 6 su 13 al tiro. Fa ancora peggio Klay Thompson, l’altra metà degli Splas Brothers, autore di 10 punti con una sola tripla a bersaglio su 7 tentativi. Venerdì è in programma gara 4.

Storie correlate:

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo