ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Libia: milizie Misurata entrano a Sirte, jihadisti in fuga

mondo

Libia: milizie Misurata entrano a Sirte, jihadisti in fuga

Pubblicità

ALL VIEWS

Clicca per scoprire

Le milizie di Misurata sono entrate a Sirte. La città natale di Muammar Gheddafi, divenuta la roccaforte dello Stato islamico in Libia, è stata conquistata dai combattenti che sostengono il governo di unità nazionale del premier Fayez Al Sarraj.

L’ingresso a Sirte è stato preceduto da una fuga di massa dei miliziani dell’Isil, 20mila persone negli ultimi 10 giorni, che ha dimezzato la presenza dei combattenti jihadisti.

La conquista di Sirte aiuta anche il governo di Tripoli e nella capitale ora si lavora all’intesa con il generale Khalifa Haftar.

Haftar deve riconoscere l’autorità politica del governo Sarraj, ma pretende la rappresentanza militare della Cirenaica.

Nel frattempo, l’Onu lavora a una una risoluzione entro le prossime due settimane e il comando Nato di Napoli non esclude la possibilità di intervenire in futuro.

ALL VIEWS

Clicca per scoprire

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo