ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Venezuela: in migliaia in piazza per denunciare la penuria di cibo

mondo

Venezuela: in migliaia in piazza per denunciare la penuria di cibo

Pubblicità

In Venezuela l’opposizione al governo Maduro è tornata in piazza.

Ma la protesta politica viene superata dall’allarme per la penuria di generi alimentari. La tensione si è concentrata a Caracas dove i cittadini denunciano di non poter acquistare i prodotti alimentari. Il cibo a prezzi calmierati viene distribuito solo attraverso comitati di quartiere filo governativi.

“Siamo qui perché vogliamo un Venezuela migliore. Vogliamo salvare il paese – dice una signora anziana – È tremendo vedere i nostri figli morire di fame”.

“Siamo disperati e affamati- aggiunge un altro manifestante – Non avrei mai pensato che saremmo arrivati a questo punto. Siamo qui perché vogliamo che il governo risolva questi problemi. Oggi non protestiamo contro la repressione ma perché questa situazione finisca. Non per noi ma per i nostri figli. È da anni che il nostro futuro è devastato”.

“Era iniziata con poche decine di manifestanti e si è conclusa con molte migliaia di cittadini a gridare “Maduro a casa”. Alla fine questa manifestazione è stata dispersa da cariche della polizia e lacrimogeni. Da Caracas Alberto de Filippis, euronews”.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo