ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Giordania: "attacco terroristico" al campo profughi palestinese di Amman, un fermo

mondo

Giordania: "attacco terroristico" al campo profughi palestinese di Amman, un fermo

Pubblicità

Le autorità giordane hanno arrestato un uomo sospettato di essere l’autore dell’attacco che ha fatto cinque morti nel più grande campo profughi palestinesi a nord della capitale Amman.

Le vittime sono due impiegati e tre ufficiali dell’ufficio d’intelligence che si trova all’interno del campo. I primi indizi lasciano pensare che si tratti in un “gesto individuale e isolato” ha detto il portavoce del governo, Mohamed Momani.

L’assalto è avvenuto con mitragliatori automatici e bombe a mano, per le autorità è un atto terroristico con l’Isil come sospettato numero uno.

La Giordania fa parte della Coalizione internazionale anti-Isil guidata dall’Arabia Saudita.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo