ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Forme e spazi alla Biennale di Venezia

Cult

Forme e spazi alla Biennale di Venezia

In partnership con

Sospesa fra oriente e occidente Venezia è famosa per le sue splendide architetture. Oggi la 15 ° edizione della Biennale di Architettura, intitolata “Reporting From the front,” invita a riflettere sul ruolo di forme e spazi.

Una piscina è stata installata nel padiglione australiano come simbolo dell’ l’identità culturale australiana. La piscina è un frammento di urbano capace di contenere qualunque cosa, il bello come il brutto, il buono e il cattivo delle tante età dell’uomo.

L’architetto Christian Kerez ha costruito la struttura abitabile del padiglione svizzero, una sorta di nube con un interno cavernoso. Kerez ha coinvolto nell’impresa piu’ di 100 persone per questo manufatto da 9 tonnellate di cemento.

Situata all’interno del Padiglione Centrale alla Biennale di Architettura di Venezia la Evidence Camera contiene una serie di calchi e repliche in scala di camere a gas di Auschwitz con tanto di inceneritori. Un allestimento per non dimenticare.

La Biennale di Architettura a Venzia si puo’ visitare fino al 27 Novembre.

Prossimo Articolo