ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Al via gli Europei di calcio 2016. La Francia schiera eccezionali misure di sicurezza

mondo

Al via gli Europei di calcio 2016. La Francia schiera eccezionali misure di sicurezza

Pubblicità

In vista degli Europei di calcio 2016, la Francia si blinda.

Per assicurare la riuscita dell’evento, che inizia questo venerdì, Parigi schiera in campo 90 mila persone.

Nella sola regione parigina, questo si traduce con la presenza di 1200 militari e 3000 poliziotti in più rispetto ai 10 mila agenti di sicurezza già presenti.

A sette mesi dagli attentati, la paura di attacchi è tangibile:

François Hollande:

“La minaccia esiste. Non mi considererei il vostro presidente se non fossi chiaro a questo riguardo. Si tratta di una minaccia che durerà a lungo. Per cui dobbiamo prendere le dovute misure per assicurare che l’Euro 2016 sia un successo”.

Lo Stade de France, il più grande stadio di Francia, con una capacità di 80 mila posti, vedrà dispiegati dai 950 ai 1100 poliziotti e oltre 1200 agenti di compagnie di sicurezza private.

Ci saranno sei ingressi e 8 punti di controllo:

Un posto di comando centralizzerà e coordinerà forze di polizia e soccorso.

Non solo gli stadi. Punti critici sono anche le fan zone, dove i supporter delle varie squadre potranno seguire le partite grazie a schermi giganti.

Come qui a Nizza, dove verranno giocati 4 incontri:

Jean-Louis Truglio, comandante della polizia municipale di Nizza:

“I tifosi accedono alla fan zone attraverso un primo perimetro messo in sicurezza, dove c‘è un metal detector e potranno depositare le borse. Per entrare nella fan zone bisogna attraversare una zona di sicurezza molto simile a quella che c‘è negli aeroporti o nelle stazioni”.

Anche per accedere allo stadio Parc des Princes sono state attivate misure di sicurezza, ma come garantire la sicurezza all’interno?

Ziad Khoury, responsabile della sicurezza per l’Euro 2016:

“Sopra ogni campo di calcio ci sarà una no fly zone, verrà attivato uno scudo antidroni che ci permetterà di prendere il controllo di qualsiasi oggetto volante che venga individuato”.

Per tutta la durata del torneo sarà attiva una cellula di esperti per fornire in tempo reale al ministero dell’Interno e alle istituzioni le informazioni sullo stato della sicurezza.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo