ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Calcio: Messi davanti ai giudici, nel processo per evasione fiscale

Sport

Calcio: Messi davanti ai giudici, nel processo per evasione fiscale

Pubblicità

E’ arrivato giovedì mattina al tribunale di Barcellona, Lionel Messi, per difendersi dalle accuse di frode fiscale, avanzate dalle autorità spagnole. Il fuoriclasse blaugrana, che non avrebbe pagato le tasse sugli introiti di contratti pubblicitari, sostiene di essere stato all’oscuro di tutto, perché era il padre a gestire le cose.

“La verità è che non sapevo niente”, ha dichiarato il Pallone d’Oro davanti ai giudici catalani. “Come ha spiegato mio padre, io pensavo solo al calcio, davo fiducia a lui e ai miei avvocati. Hanno scelto di fare certe cose, ma io non ne ero al corrente”.

Il 28enne argentino, atteso ora negli Stati Uniti per il centenario della Copa America, e suo padre sono accusati di aver nascosto al fisco spagnolo 4,16 milioni di euro.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo