ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Basket: i fratelli Antetokounmpo vicini ai migranti

Sport

Basket: i fratelli Antetokounmpo vicini ai migranti

Pubblicità

Giannis Antetokounmpo è un giocatore professionista di NBA. Selezionato come quindicesima scelta al Draft 2013 dai Milwaukee Bucks, il 21enne ha un fratello maggiore, Thanasis, militante nell’NBA Development League.

I due greci di origine nigeriana, in visita ad Atene, hanno parlato con euronews di un problema che li tocca da vicino. Quello dei migranti, essendo la loro famiglia fuggita dalla Nigeria 24 anni fa, alla volta dell’Europa.

“Voglio dire ai migranti che se credono nei loro sogni e vogliono realizzarli, non devono fermarsi”, spiega Giannis Antetokounmpo. “Incontreranno molti ostacoli nella loro vita, ma dovranno continuare a combattere. La mia famiglia non ha iniziato a combattere tre anni fa, quando siamo diventati famosi. Sono 25 anni che lottiamo. Incontrerete difficoltà, ci vorranno tempo e sacrifici. Dovrete sudare, magari sanguinare, piangere. Ma alla fine ce la farete”.

Il fratello Thanasis ci tiene a sottolineare come, spesso, lasciare il proprio Paese non sia una scelta, ma una necessità.

“Tutti noi dovremmo capire che la maggior parte dei migranti viene in Europa perché non c‘è vita nel proprio Paese. Vengono qui per un futuro migliore. Potete aiutarli anche solo con un abbraccio. Sono esseri umani e tutti noi dovremmo aiutarli”.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo