ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Internet: dopo Linkedin e Fling, hackerate anche MySpace e Tumblr

mondo

Internet: dopo Linkedin e Fling, hackerate anche MySpace e Tumblr

Pubblicità

Potrebbe essere la più grande operazione di hackeraggio di tutti i tempi: centinaia di milioni di account rubati nel 2013 sono stati messi a disposizione di recente sul mercato nero digitale.
Vittime stavolta sono MySpace e Tumblr, con MySpace nel ruolo di protagonista: ben 360 milioni i suoi account violati, insieme a 427 milioni di password che vengono messe in vendita a pacchetti da 2.800 dollari.

A lanciare la vendita dei dati rubati è lo stesso hacker che appena una settimana fa aveva proposto sul mercato nero 164 milioni di account di Linkedin, trafugati nel 2012.

Del tutto simile l’attacco subito da Tumblr, ma di scala inferiore: 65 milioni i profili colpiti.

Un’altra piattaforma, questa volta dedicata agli incontri, sarebbe stata colpita: si tratta di Fling, violata nel 2011 e i dati sarebbero stati messi in vendita all’inizio dello scorso mese. Il sospetto è che si tratti sempre della stessa mano.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo