ULTIM'ORA

Lettura in corso:

La Polonia nel mirino della Commissione Ue

Redazione di Bruxelles

La Polonia nel mirino della Commissione Ue

Pubblicità

Le relazioni tra Bruxelles e Varsavia restano tese. Dopo aver preso tempo, aver intavolato negoziati con il Governo di Beata Szydlo, la Commissione europea potrebbe ora di fatto procedere con la messa in atto della procedura a difesa dello stato di diritto. E per la prima volta nella storia delle istituzioni comunitarie. L’annuncio potrebbe arrivare al termine della riunione settimanale del Collegio dei Commissari previsto per mercoledì 1 giugno. Al centro della diatriba le contestate riforme costituzionali approvate dal Governo di Varsavia.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo