ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Francia: commercianti e artigiani contro i sindacati

mondo

Francia: commercianti e artigiani contro i sindacati

Pubblicità

Andando a un comizio vicino a Rennes, nel nord-ovest della Francia, il leader della Cgt Philippe Martinez è stato accolto da una manifestazione di commercianti e artigiani contro gli scioperi anti-riforma del lavoro.

Secondo i dimostranti, l’agitazione minaccerebbe l’attività delle piccole imprese.

Pierre Gattaz, il leader del Medef, la Confindustria francese, aveva detto la stessa cosa in modo più colorito, definendo, in un’intervista, gli attivisti della Cgt ‘terroristi e delinquenti’.

Gattaz si è preso una querela per diffamazione.

Il leader della Cgt Philippe Martinez:

Quando c‘è un tale odio contro un’organizzazione sindacale, quando si alimenta un tale clima, Pierre Gattaz con le sue dichiarazioni è responsabile. Perché parlare di terrorismo in un paese che ha vissuto quello che ha vissuto è assolutamente scandaloso.

Il Medef ha risposto esortando i suoi aderenti danneggiati dai picchetti sindacali a sporgere denuncia per il pregiudizio subito nella loro libertà di lavoro.

Il governo tenta invece di ricucire il dialogo. Dopo giorni di silenzio, il premier Manuel Valls ha telefonato a Martinez.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo