ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Crimini contro l'umanità: ex presidente ciadiano Habré condannato a ergastolo

mondo

Crimini contro l'umanità: ex presidente ciadiano Habré condannato a ergastolo

Pubblicità

L’ex presidente del Ciad, Hissène Habré, è stato condannato all’ergastolo per crimini di guerra e contro l’umanità, 26 anni dopo essere stato deposto con un colpo di Stato.

Habré ha ordinato torture e uccisioni di migliaia di oppositori negli otto anni al potere, a partire dal 1982.

La sentenza è stata pronunciata dal tribunale speciale con sede a Dakar, istituito da Senegal e Unione Africana, il processo si era aperto nel luglio dello scorso anno. Habré è stato giudicato colpevole anche di stupri.

Si conclude la lunga battaglia portata avanti dalle vittime e dai difensori dei diritti umani per processare l’ex capo di Stato che si era rifugiato in Senegal nel 1990.

Secondo una commissione d’inchiesta ciadiana la repressione perpetrata sotto la presidenza di Habré ha provocato circa 40.000 morti.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo