ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Gioia delle vittime per la condanna dell'ex dittatore del Ciad Habré

mondo

Gioia delle vittime per la condanna dell'ex dittatore del Ciad Habré

Pubblicità

La sentenza di condanna di Hissène Habré è stata accolta con gioia e sollievo dai familiari delle vittime che si sono battuti per anni per ottenere questo processo.

Il presidente dell’associazione delle vittime, Fatime Thiangdoum :

Hissène Habré non si immaginava certo che un giorno lui stesso sarebbe finito in tribunale. Ci siamo battuti ed ecco siamo arrivati al termine del nostro sacrificio.

E una donna costituitasi parte civile aggiunge:

A me interessa solo la sua condanna, non l’indennizzo. A quello penseremo dopo.

Nella sentenza è stata riconosciuta la responsabilità diretta di Habré nei fatti contestati. È stato lui, ha detto il
giudice, a ordinare le incarcerazioni, le torture, gli
omicidi, e ne ha anche commessi personalmente.

I dittatori non dormiranno più sonni tranquilli

Il legale dell’ex Presidente del Ciad e quello delle vittime hanno visioni, ovviamente, discordanti dell’esito del dibattimento.

Ibrahim Diawara, difensore di Habré:

Siamo molto delusi, perché visto quello che è stato fatto – lo svolgimento del processo, la maniera in cui abbiamo portato la prova dell’innocenza del Presidente Habré, di fronte ad accuse che non stavano in piedi – ebbene ci aspettavamo un’assoluzione.

Il legale delle vittime, Assane Dioua Ndiaye :

È un avvertimento molto significativo quello di oggi, per tutti i detentori del potere in Africa, o per tutti quelli che aspirano al potere: oggi non è più possibile violare su vasta scala i diritti umani, sperando nell’impunità e dormendo sonni tranquilli.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo