ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Nba: i Thunder travolgono ancora i Warriors, campioni rischiano eliminazione

Sport

Nba: i Thunder travolgono ancora i Warriors, campioni rischiano eliminazione

Pubblicità

I campioni in carica di Nba umiliati dall’Oklahoma City per la seconda volta in tre giorni.

Golden State adesso rischia l’eliminazione, giovedì nel match numero 5 al meglio di 7, a domicilio, nelle finali della Western Conference.

I Thunder hanno fatto la differenza dal primo quarto, conquistando un vantaggio di 14 punti in appena sette minuti.

Irriconoscibile Stephen Curry, miglior giocatore della regular season. Appena 19 i punti segnati dal playmaker del Golden State, che non è riuscito a liberarsi della marcatura aggressiva dell’Oklahoma.

Diciannove i punti di vantaggio dei Thunder alla pausa, poi 19 punti consecutivi di Klay Thompson riportano i Warriors a sei lunghezze.

Ma i primi riprendono il largo e chiudono 118-94. Le migliori prestazioni quelle di Kevin Durant, 26 punti, e Russell Westbrook, 36 punti, 11 rimbalzi e 11 assist decisivi.

L’Oklahoma, forte di 3 vittorie contro una del Golden State, si avvicina così alla finale.

Storie correlate:

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo