ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Un videogioco per combattere la demenza

Sci-tech

Un videogioco per combattere la demenza

In partnership con

Ricercartori londinesi stanno collaborando con giocatori professionisti impegnati in un nuovo gioco alfine di incentivare la ricerca per il trattamento della demenza Obiettivo incassare on line 100.000 giocatori entro la fine del 2016 per fare il pieno dei dati necessari.

La demenza è una malattia che priva le persone dei loro ricordi:http://www.express.co.uk/life-style/health/625451/playing-video-games-stop-memory-loss-dementia-patients, la storia viene centrata su un vecchio che perde la memoria.

Diverse aree del cervello sono collegate in linea per consentirci di navigare tutt’attorno. Un settore particolare crea una mappa interna nelle nostre teste ed è questa parte del cervello che si deteriora nelle persone affette da demenza.

I dati si raccolgono in due minuti di gioco. Ottenere questi risultati in laboratorio pretenderebbe molto tempo con l’uso delle scannerizzazioni.

La soluzione al problema della raccolta di informazioni, secondo gli scienziati dell’University College di Londra, è quello di trasformare il mondo in un potenziale laboratorio.

Non c‘è una cura per ogni tipo di demenza e stando ai ricercatori che si occupano di Alzheimer nel mondo ci sono circa 45 milioni di persone affette da questa infermità. Un problema sociale non di poco conto.

Prossimo Articolo