ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Austria: domenica il ballottaggio delle presidenziali che preoccupa l'Europa

mondo

Austria: domenica il ballottaggio delle presidenziali che preoccupa l'Europa

Pubblicità

Vigilia del voto in Austria che torna alle urne per decidere al ballottaggio chi sarà il nuovo presidente della Repubblica.

L’Europa trattiene il respiro, perché per la prima volta potrebbe vincere la destra populista di Norbert Hofer, 45 anni, che sancirebbe l’ascesa dell’estrema destra anche nella parte occidentale del Vecchio Continente.

Hofer è favorito dal vantaggio di 14 punti ottenuto al primo turno.

Il suo sfidante è l’ex capo dei Verdi, Alexander van der Bellen, che ha il difficile compito di realizzare una rimonta miracolosa in un Paese lacerato, mai così polarizzato come in questo periodo. Il 72enne di madre estone e padre russo deve rovesciare i pronostici. La sua carta vincente potrebbe essere Christian Kern, il cancelliere socialdemocratico venuto dall’impresa, un uomo del fare che nel suo primo discorso ha mostrato una visione politica che il suo predecessore aveva smarrito.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo