ULTIM'ORA

Lettura in corso:

San Francisco: si dimette capo polizia per violenze (IMMAGINI VIOLENTE)

mondo

San Francisco: si dimette capo polizia per violenze (IMMAGINI VIOLENTE)

Pubblicità

L’uccisione di una giovane donna di colore ha provocato le dimissioni del capo della polizia di San Francisco, Greg Suhr.

Suhr è andato via su richiesta del sindaco della città, Ed Lee. Al suo posto ha nominato il vice, Toney Chaplain, un ufficiale nero.

Il sindaco ha deciso di affrontare la situazione per non perdere il controllo della città: ‘‘Gli ultimi mesi hanno scosso e diviso la nostra città e le tensioni che covavano da troppi anni tra le forze dell’ordine e le comunità di colore sono venute pienamente alla luce. I progressi che abbiamo fatto sono stati significativi ma non sufficientemente veloci”.

Nell’ultimo episodio che ha provocato molte proteste, una donna nera di 27 anni è stata uccisa mentre una pattuglia cercava di farla uscire da un’auto rubata. La donna disarmata, cercando di scappare era finita contro un camion parcheggiato in una zona industriale. Gli agenti hanno aperto la portiera mentre lei al volante armeggiava con la leva del cambio. È partito un proiettile che ha colpito mortalmente la ventisettenne.

Altre vicende di uso spropositato e ingiustificato della forza hanno portato alla situazione allo stato attuale.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo