ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Venezuela. Parlamento boccia decreto che darebbe poteri speciali a Maduro

mondo

Venezuela. Parlamento boccia decreto che darebbe poteri speciali a Maduro

Pubblicità

Il Parlamento venezuelano, che secondo Nicolas Maduro è destinato a sparire, ha bocciato il decreto con il quale il Presidente si è attribuito poteri speciali nel quadro di uno stato d’emergenza stabilito per affrontare la crisi economica in cui versa il Paese. Il leader dell’opposizione antichavista Henrique Capriles ha così contestato il testo voluto da Maduro:

“Si tratta di un decreto incostituzionale e Maduro non è al di sopra della Costituzione. Nessun Ministro è al di sopra della Costituzione. Un decreto come questo permette di fare qualsiasi cosa. Se Maduro vuole applicarlo, allora dovrà prepararsi a fare la guerra”.

Il Capo dello Stato aveva a sua volta preso la parola dicendosi convinto che l’Assemblea Nazionale abbia perso la sua credibilità politica.

“È solo questione di tempo prima che il Parlamento scompaia, ne sono convinto” ha detto Maduro.

Oggi intanto, mentre per le strade di Caracas i cittadini fanno la fila davanti ai negozi di alimentari e nel pieno di una grave crisi economica, la tensione rischia di sfociare in scontri tra forze dell’ordine e militanti d’opposizione che saranno in piazza per difendere il referendum con cui poter destituire il Capo dello Stato.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo